Press "Enter" to skip to content

La SCHUFA: cos’è, a cosa serve e come ottenerla gratuitamente

In questo post vi spieghiamo cosa si intende esattamente per SCHUFA e perché viene richiesta. Scoprirete inoltre come ottenere una documentazione Schufa annuale gratuita.

Chiunque cerchi un appartamento conosce la situazione: proprietari di casa e agenzie immobiliari richiedono la documentazione SCHUFA (SCHUFA-Bonitätsauskunft) come prova oggettiva della possibilità degli interessati di far fronte ai propri debiti e rispettare gli impegni economici presi, come pagare le future spese di affitto.

Chi è Schufa?

In Germania, la solvibilità è monitorata e registrata da SCHUFA Holding AG (acronimo di Schutzgemeinschaft für allgemeine Kreditsicherung). La società riceve i dati sull’affidabilità creditizia di vari soggetti economici — privati, enti e imprese — da oltre 9.000 partner contrattuali, come ad esempio fornitori di telecomunicazioni ed elettricità, banche, casse di risparmio, banche di credito cooperativo, società di carte di credito. Sulla base dei dati riguardanti pagamenti saldati e rispetto dei contratti (es. pagamenti rateali), la SCHUFA genera il profilo (Scoring) del soggetto (es. futuro inquilino). Nazionalità, occupazione, reddito, stato civile e luogo di residenza non svolgono un ruolo nel calcolo dei vari punteggi.

Lo Schufa-Score (punteggio SCHUFA)

Lo documentazione Schufa (Schufa-Auskunft) fornisce una stima del merito creditizio (Bonanität) di una persona: ciò avviene sotto forma di un punteggio, chiamato appunto SCHUFA-Score.

Il punteggio è espresso in percentuale. Sotto il 50% indica un grande rischio (per chi concede il prestito/eroga il servizio a pagamento) e si traduce in uno Schufa negativo, sopra il 97,5% indica un rischio minimo. Viene calcolato sulla base della cronologia dei pagamenti precedenti e considera anche se e con quale frequenza in passato hai già sottoscritto un prestito e in tal caso se lo hai interamente rimborsato.

Come richiedere la Schufa gratuitamente?

Per conoscere le informazioni salvate da SCHUFA su di te, puoi richiederle attraverso il portale dell’agenzia. Di solito questo servizio è a pagamento, ma una volta all’anno è possibile fare richiesta gratuitamente, compilando il modulo a questo indirizzo, scegliendo l’opzione Datenkopie (colonna a destra) > Jetzt bestellen. La documentazione vi verrà inviata in maniera cartacea per posta e arriverà nell’arco di un paio di settimane. Per avere la versione digitale è sufficiente inserire il codice per il download riportato nella documentazione ricevuta.

Se avete fretta e volete ricevere subito la vostra doumentazione SCHUFA potete fare richiesta online sul sito della SCHUFA. Il servizio ha un costo di circa 30 euro. La documentazione vi verrà inviata per E-mail in maniera digitale. Anche il sito di inserzione annunci immobiliari Immobilien Scout e la Postbank offrono lo stesso servizio, sempre al costo di 30 euro.

Quali fattori influiscono sul profilo generato da SCHUFA?

Non sono i crediti richiesti, ma il comportamento di pagamento ad influire sulla SCHUFA. Positivamente:

  • Pagando le bollette in tempo: dopo aver dimenticato di effetuare un pagamento, non ignorare i solleciti e saldalo il prima possibile
  • Evitando di superare i limiti di credito
  • Saldando completamente i debiti

Affinché una voce negativa possa essere inserita nello SCHUFA, devono essere soddisfatti quattro criteri:

  • Almeno due solleciti scritti devono essere ricevuti dal debitore dopo che il credito dovuto non è stato contestato.
  • I solleciti devono essere presentati con un intervallo di quattro settimane.
  • In uno dei due avvisi di sollecito deve essere menzionata una voce negativa SCHUFA.
  • Nonostante i solleciti, il debito non è ancora stato saldato.

Quale punteggio SCHUFA occorre per ottenere un prestito?

A questa domanda non è possibile dare una risposta generale, poiché il punteggio SCHUFA serve alla banca solo come aiuto decisionale. L’essere elegibile per un prestito dipende da altri fattori come l’occupazione, il reddito, precedenti prestiti.

Foto in copertina: © imago/Rüdiger Wölk

14 Comments

  1. Giuseppe Giuseppe 17 Marzo 2020

    Salve sono Giuseppe montinari vorrei sapere la mia posizione sciufa e la somma da pagare e come pagare

    • Rachele Rachele Post author | 18 Maggio 2020

      Puoi richiederlo attraverso il sito ufficiale Schufa in maniera gratuita qui: https://www.meineschufa.de/index.php?site=11_3
      Cliccando su ”jetzt bestellen” in fondo alla colonna di destra e inserendo i tuoi dati. Riceverai per posta i documenti sulla tua situazione Schufa in un paio di settimane.

  2. Maria Michela PISANI Maria Michela PISANI 5 Maggio 2020

    Ho visitato la pagina per la Schufa annual gratuita, MA dice Che c’e’ da pagare 3,95 Euro al mese. Potreste gentilmente spiegarmelo?

    • Rachele Rachele Post author | 18 Maggio 2020

      https://www.meineschufa.de/index.php?site=11_3 cliccando sulla colonna di destra ”Datenkopie”.
      Si può fare domanda una volta all’anno senza pagare nulla. Ricevi i documenti per posta in un paio di settimane e un codice, con il quale accedi alla loro versione digitale.

  3. Piero Piero 17 Giugno 2020

    Grazie per questo articolo, nolto utile
    Il mio padrone di casa ha chiesto la schufa-auskunft per permettere alla mia partner di trasferirsi da me e registrarsi per la residenza. Lei si trova giá in Germania (ancora non registrata). Quale indirizzo va messo quando si chiede quella gratuita on-line, quello italiano o quello dove si vuole ricevere il documento? Con la procedura gratuita viene fatto un controllo anche sui conti bancari?

  4. Nicole Nicole 1 Luglio 2020

    Ciao, buon pomeriggio!
    Dopo questa crisi sono andata in debito di 20€ con la mia banca (sparkasse) e mi chiedevo se ciò possa influire la Schufa.. Premetto di aver pagato sempre tutto in tempi richiesti e di non essere mai stata in debito in quasi un anno che sono loro cliente.

    Inoltre vorrei sapere se ciò mi possa recare problema se avessi intenzione il prima possibile di cambiare casa oppure di prendere la macchina in finanziamento.
    A giorni mi arriva la busta paga e sarei come sempre sistemata economicamente.

    Perdonatemi ma non so proprio a chi rivolgermi!
    Grazie mille!

  5. Federica Federica 2 Luglio 2020

    Buongiorno,
    ieri ho fatto la richiesta Schufa online e pagato 30 euro.
    Dopo quanto mi arriva per posta il documento?
    Grazie mille

    Federica Magrin

  6. Roberta Roberta 7 Ottobre 2020

    Scusi , ma perché dice che il mio Schufa è valido solo 60 giorni nonostante io abbia pagato 29,95 online ?

    • Rachele Rachele Post author | 8 Ottobre 2020

      Ciao Roberta,
      in sé la documentazione Shufa non ha nessun periodo di validità, dal momento che la propria affidabilità creditizia può cambiare anche nell’arco di un mese. Solitamente le agenzie immobiliari e i proprietari di appartamenti non accettano Schufa più vecchi di due mesi, per essere sicuri che le informazioni dei potenziali affittuari siano ancora attuali ed evitare rischi. Spero così di aver risposto alla tua domanda.

  7. Laura Dumitru Laura Dumitru 26 Marzo 2021

    Buongiorno ho fatto la richiesta, mi e arrivata la risposta, e risulta che ho qualcosa registrato ne la schufa, ma non riesco capire cosa sia.Come posso sapere cosa ce?

    • Rachele Rachele Post author | 29 Marzo 2021

      Ciao Laura,
      sui documenti Schufa dovrebbe essere riportata una percentuale che attesta la tua affidabilità creditizia, oppure semplicemente l’informazione di una Schufa positiva/negativa. L´istituto Schufa ha accesso alle informazioni riguardo ai tuoi conti bancari (aperture, chiusure) e eventuali debiti. Sulla base di queste informazioni viene generata la percentuale. Sulla mia Schufa, che ho richiesto in maniera gratuita un anno fa, queste informazioni sono riportate sulla prima pagina. Di seguito la percentuale.

  8. Giuseppe Giuseppe 25 Luglio 2021

    Ciao ma la schufa c’entra qualcosa con l’italia ? Se uno a credito da pagare

    • Giuseppe Giuseppe 25 Luglio 2021

      Io vivo in germania

    • Rachele Rachele Post author | 26 Luglio 2021

      Ciao Giuseppe,
      no, la Schufa riceve le informazioni da enti in Germania. L’ente/ istituto a cui ha richiesto un credito dovrebbe agire anche in Germania e comunicarlo alla Schufa. E in ogni caso un credito non equivale ad una voce negativa nella documentazione Schufa.
      Buona giornata!
      Saluti,
      Rachele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.