Press "Enter" to skip to content

La Volkshochschule: l’università popolare che offre corsi di tedesco

A Berlino ve n’è una per quartiere. Le Volkshochschulen una vasta gamma di corsi a prezzi convenienti per tutti i livelli ed esigenze di tempo.

Si può sì vivere a Berlino conoscendo solo l’inglese, ma a lungo andare è naturale che nasca il desiderio di riuscire ad interagire nel quotidiano in lingua tedesca, di andare oltre al “ein Bier, bitte” quando si è al bar, di comprendere insomma quello che accade intorno a noi e parteciparvi attivamente. Perché ammettiamolo, non conoscendo la lingua locale sono molte le opportunità che si perdono, senza dimenticare che può risultare un ostacolo, soprattutto quando ci si trova a dover svolgere pratiche burocratiche.

Nella capitale l’offerta di corsi di lingua tedesca è indubbiamente molto ampia. In questo articolo voglio parlarvi della Volkshochschule come una delle scelte valide e convenienti per frequentare un corso di lingua.

Tradotto letteralmente, il termine Volkshochschule (VHS) significa “università popolare”. Si tratta di una scuola pubblica per adulti, che offre una vasta gamma di corsi nelle materie più disparate, da quelli di cucina a sport, passando per arte ed informatica, ma sono i corsi di lingua ad essere particolarmente richiesti, soprattutto per i loro prezzi accessibili e la frequenza con cui vengono offerti.

A Berlino ve ne sono 12, una per ogni quartiere, in modo tale per ogni interessato da avere una sede vicina alla propria abitazione.

Il costo di un corso è di 205 euro, la durata varia in base al corso che si sceglie, ad esempio i corsi intensivi durano 5 settimane e le lezioni si svolgono 4 giorni a settimana per 4 ore al giorno. Il numero minimo di studenti per ogni corso è di 12 persone. Le classi sono molto ampie, mediamente tra le 20/25 persone.

Sarà necessario procurarsi i libri di testo, che non sono inclusi nel costo del corso,  acquistandoli a parte (su ebaykleinanzeige/Fb se ne trovano usati, badate solo che siano in buone condizioni) o prendendoli in prestito in biblioteca.

L’insegnamento del tedesco è volto all’uso generale nel quotidiano, in ambito lavorativo e alla preparazione ad eventuali certificazioni linguistiche. I corsi vanno dall’A1 al C2 (ciascun livello si divide in due parti, es. A1.1-A1.2), secondo il quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue.

Se si è principianti e si inizia dal primo livello, è possibile prenotare il corso direttamente da casa, senza recarsi in sede.

In caso si abbiano conoscenze, anche base e si vuole accedere ad un corso più avanzato, sarà necessario un “Beratung”. Dovrete svolgere un piccolo test (scritto o di conversazione) da fare in sede che verifica il vostro livello e vi colloca nel giusto corso.

Esistono anche corsi pensati per i genitori (con o senza Kinderbeabsichtigung, ossia servizio di babysitting per bambini) finalizzati a sviluppare competenze linguistiche utili per interagire con i figli in momenti di gioco e apprendimento.

Vi sono categorie di persone che beneficiano di un notevole sconto sul costo dei corsi. Tra queste: alunni, studenti, azubi e in generale coloro che ricevono un sussidio. Il prezzo agevolato per queste persone è segnalato come “erm.” (Ermäßigt). Consiglio comunque di spiegare il vostro caso al momento dell’iscrizione e di accertarvi se avete diritto all’agevolazione.

Nonostante il prezzo accessibile, va detto che i tempi di attesa per iscriversi ad un corso sono abbastanza lunghi ed è necessario con un certo anticipo controllare la disponibilità e recarsi personalmente a far richiesta. Se il corso che volete frequentare è completo, è possibile che verrete inseriti in una lista d’attesa. Se opterete per sedi in quartieri meno abitati, sacrificando la comodità di frequentare una scuola più vicina a voi, avrete maggiori probabilità di ottenere un posto. Una volta entrati nel meccanismo della VHS, concluso con successo un corso (vi verrà consegnato un foglio con il livello di conoscenza raggiunto), se siete interessati potrete accedere facilmente al corso del livello successivo.

La qualità del corso dipende dal docente e dai partecipanti al corso. Generalmente le classi sono molto variegate, con persone di diverse età e nazionalità. Inutile dire che l’efficacia del corso dipende molto dai compagni di corso e dalle capacità di insegnamento del docente. Questi avranno un ruolo essenziale nel motivarvi all’apprendimento e a socializzare anche fuori dagli orari del corso.

Sulla pagina del sito internet del comune di Berlino dedicata alla Volkshochschule , nello specifico all’offerta dei corsi di tedesco, potete trovare gli indirizzi delle sedi e gli orari.

Se sei disoccupato…

Se percepisci la disoccupazione o ne hai fatto richiesta (e la tua richiesta è stata rifiutata) potrai frequentare gratuitamente un corso intensivo di tedesco che ti porterà ad avere il livello B2. Questo tipo di offerta si chiama Förderungskurs ed è volto a migliorare la conoscenza del tedesco con particolare riguardo alla comunicazione nell’ambito quotidiano (servizi, uffici) e in ambiente lavorativo. A questo riguardo ti consiglio di informarti presso la sede dell’Agentur für die Arbeit che gestisce la tua pratica. Per poterlo frequentare occorre dimostrare di avere una conoscenza della lingua di livello B1. Questo può avvenire attraverso una certificazione oppure l’attestato di partecipazione ad un corso. Ti verrà in poco tempo recapitato a casa un modulo che dovrà essere presentato al personale della scuola di lingue dove desideri iscriverti. Sono moltissime le scuole che offrono corsi di questo tipo, è bene accertarsi in Internet e contattare il personale responsabile delle iscrizioni spiegando il tipo di corso che si cerca.

Foto in copertina: © picture alliance / Angelika Warmuth

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.