Press "Enter" to skip to content

Cosa fare a Berlino quando fa freddo

Attività per dimenticare freddo e buio e rigenerarsi

Der Sommer ist gut und der Winter tut weh, recita la canzone ”Dickes B” della band berlinese Seeed. L’inverno a Berlino fa male. Il freddo e la mancanza di luce possono mettere a dura prova anche gli spiriti più solari e positivi. ”Oggi nemmeno un po’ di sole. Che tristezza!”

Avete mai sentito parlare di SAD? L’acronimo – azzeccatissimo – sta per ”seasonal affective desorder” e si riferisce a quel tipo di depressione legata alla stagione invernale, anche chiamata”Winter blues”.

Come combattere il Winter Blues quando le prime note iniziano a farsi sentire? Vi diamo alcune idee.

Volontariato

Svolgere un’attività di volontariato contribuisce al proprio benessere emotivo. Renderci utili per una buona causa ci fa stare bene. È un ottimo modo per conoscere nuove persone e stringere nuove amicizie. Siete alla ricerca di un’opportunità per svolgere volontariato ma non sapete dove e come cercare? Vostel.de è il sito che fa al caso vostro. La piattafroma raggruppa numerosi annunci di organizzazioni no profit alla ricerca di volontari. Sulla base delle vostre abilità, competenze e interessi non avrete difficoltà a trovare l’attività che più fa per voi.

Migliorare il proprio tedesco

Il tedesco è una lingua che non si smette mai di imparare. Guardare film o serie tv in tedesco è un ottimo modo per esercitare l’ascolto e ampliare il lessico. Vi consigliamo di dare un’occhiata alla mediateca della ARD che ha una grandissima offerta di vari generi e formati. Se invece volete esercitare il vostro tedesco in maniera mirata potete servirvi delle numerose risorse online gratuite di apprendimento. Se vi sentite più intraprendenti, potete mettetervi alla ricerca di un tandem. Non dimentichiamoci poi della lettura. Rivolgetevi alle vostre amicizie e fatevi consigliare libri tedeschi o in tedesco, e possibilmente chiedete di prestarveli. Come passo successivo potete avventurarvi nel creare un piccolo club del libro e incontrarvi per discutere insieme quanto letto. Preferibimente davanti a torta e caffé.

Lavorare a progetti personali

L’inverno è un’ottima occasione per lavorare ai propri progetti personali e utilizzare il tempo in maniera costruttiva. Ad esempio se desiderate condividere una storia, idee o le vostre esperienze potete cimentarvi nella scrittura di un blog. Se invece trascorrete già abbastanza tempo davanti allo schermo del computer potete optare per un’attività manuale, come apportare migliorie al proprio appartamento e magari anche di occuparvi di svolgere quelle riparazioni da tempo posticipate.

Musei e gallerie

I musei hanno ormai da mesi riaperto le porte al pubblico. Per entrare ai musei statali di Berlino occorre organizzare le proprie visite con un certo anticipo, prenotando una fascia oraria e acquistando i biglietti online. Oltre ai grandi musei sulla Museuminsel e gli altri musei statali in altre zone della capitale suggeriamo di dare un’occhiata anche alle piccole gallerie, che finora non avete visitato. Potete conoscere quali sono attraverso la piattaforma gratis in Berlin. Qui trovate un calendario di eventi gratuiti tra cui vernissage.

Relax e detox alla spa

Rilassare mente e corpo, rinvigorire lo spirito e liberarsi delle tossine. Una giornata alla spa è un regalo perfetto da fare a noi stessi. Se volete un’esperienza veramente speciale vi consigliamo di provare Vabali, il più grande centro benessere della capitale a pochi passi da Hautbahnhof. La struttura ospita dodici undici saune dalle diverse temperature e gradi di umidità, una piscina al coperto e un all’aperto, sale relax, un bar, un ristorante. L’atmosfera è di assoluto relax e lo stile balinese della struttura trasporta la mente in posti lontani. Per farvi un’idea date un’occhiata al sito.

Alcune informazioni techniche: Accappatoio e asciugamani potete portali da casa o prenderli a noleggio direttamente lì. Alle saune e alle piscine non si può accedere in costume da bagno.

Cinema

Una serata al cinema con amici, popcorn, sedie comode, maxisala. Una volta a settimana, lunedì o martedì, in tanti cinema multisala di Berlino trovate la serata Sneak Peak, che prevede la proiezione di un’anteprima cinematografica a sopresa. Il biglietto costa generalmente 5 Euro. Spesso vengono presentati film al di fuori del mainstream hollywoodiano, produzioni più piccole o film usciti da festival. Azzeccherete il film che andrete a vedere o vi lascerete (positivamente si spera) sorprendere?

Qui trovate la lista dei cinema che hanno lo Sneak Peak in programma

Gite fuori porta

Cambiare aria fa di certo bene e visitare nuovi posti stimola la mente e ci riempie di energia. Non si deve perforza viaggiare per ore, né stare via un’intera giornata o tutto il weekend. Potete optare per trascorrere una mezza giornata a Spandau e visitare la Spandauer Zitadelle, una delle più importanti e meglio conservate fortezze dell’epoca rinascimentale in Europa. Potsdam poi, con i suoi bellissimi giardini e il museo Barberini, vale sempre una visita. Se avete voglia di respirare aria di lago e mangiare Fischbrötchen vi consigliamo una gita a Waren, località di villeggiatura sul lago Müritz nel Mecklenburg-Vorpommern. Se desiderate invece spingervi oltre i confini nazionali potete optare per una giornata in Polonia. In questo caso vi consigliamo Stettin, cittadina sul fiume Oder.

Salta che ti passa

Jogging al parco, sessioni di allenamento in palestra aiutano a rimanere in forma e a liberare la mente. Se oltre alle solite attività sportive in solitaria volete provare qualcosa di diverso e decisamente più divertente, vi consigliamo di fare un salto alla Trampolinhalle e sgranchirvi le gambe sui tappeti elastici. Alla MYJUMP Nord potete organizzare giochi di squadra a palla avvelenata, fare salti a canestro, cimentarvi in un ninja parkour e tuffarvi dall’alto sul morbido.

Consigli generali: ritagliatevi degli spazi per voi o trascorrete il tempo con le persone più care. I giorni scorrono veloci e si può diventare insofferenti, cercate quindi di riempire il tempo con tutte quelle attività che svolgete con gioia e piacere. Tenete a mente che a volte non fare niente va e fa ugualmente bene 😉

E voi cosa fate per rendere i mesi d’inverno a Berlino un po’ più tollerabili? Condividetelo con noi nei commenti!

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.